domenica 20 novembre 2016

Girelle alla cannella




Dopo che ho passato 4 giorni chiusa in casa a misurare continuamente la febbre a Carlo che si è preso un'influenza tostissima :( ho bisogno di parlare d'altro...di dolci ad esempio :)
Queste girelline sono super veloci da fare e super buone da mangiare e poi, quando cuociono, invadono la casa di un profumo delizioso!

Ecco gli ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia (io ho ho usato la pasta sfoglia che faccio io con philadelfia, ma quella del super va benissimo!)
3 cucchiai di cannella (dipende dai gusti)
3 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio d'acqua

In una ciotolina mescolare la cannella con lo zucchero, stendere la pasta sfoglia, inumidire con l'acqua (questo fa sì che poi la cannella e lo zucchero si attacchino bene alla pasta) e poi stendere il composto di cannella e zucchero.
Arrotolare il tutto e tagliare le girelline spesse circa 1 cm:




venerdì 11 novembre 2016

(simil) brownies di castagne e cioccolato




...rieccomi qui...con una bici in meno (maledetti, me l'hanno rubata ieri sera :((( ), ma con una ricetta in più!
Oggi ho voluto provare il burro di soia: l'ho utilizzato al posto del classico burro per preparare questi brownies e, che dire, il risultato a noi è piaciuto, provare per credere!

Ecco gli ingredienti per uno stampo di 20 cm di diametro:
2 uova
75 g cioccolato fondente
100 g castagne cotte e sbucciate
50 g burro (io di soia ;) )
1/2 cucchiaio di cacao amaro
80 ml latte
2 cucchiai di zucchero
vaniglia
sale

Portare ad ebollizione le castagne con il latte e far cuocere per 5 minuti. Una volta che il composto si è raffreddato frullare e aggiungere la vaniglia.
Sciogliere a bagno maria il cioccolato con il burro di soia, sbattere le uova con lo zucchero e un pizzico di sale fino a renderle spumose, aggiungere poi la purea di castagne e, per ultimo, il cioccolato.
Versare il composto in una teglia rivestita di carta forno e far cuocere in forno statico a 180 gradi per circa 30'.

martedì 25 ottobre 2016

Muffin al cacao e gocce di cioccolato



Questi dolcetti son diventati i "miei" favolosi dolcetti: son veloci da fare, sono vegan :), sono profumatissimi e restano morbidi, a Carlo piacciono e fra poco li porteremo alla sua amica Nina, vediamo se piaceranno anche a lei e Carol :)))

Ecco gli ingredienti (scopiazzati e, come sempre modificati!, da qui)

170 g farina (io multicereali)
40 g fecola di patate
100 g zucchero
80 g olio di semi di mais
250 ml latte di soia non zuccherato
4 cucchiai di cacao amaro
3 cucchiai di gocce di cioccolato fondente (più un po' da distribuire sui muffin prima di infornare)
1/2 bustina di lievito per dolci
sale
vaniglia
cannella

Iniziare dagli ingredienti secchi: in una ciotola mescolare farina, fecola, zucchero, cacao, lievito, sale (un pizzico), vaniglia e cannella (opzionale).
A parte mescolare con una frusta il latte e l'olio fin quando si raggiunge una consistenza cremosa, unire quindi agli ingredienti secchi, mescolare e poi distribuire in uno stampo da muffin precedentemente oleato. Mettere qualche goccia di cioccolato su ogni muffin e poi infornare a 180 gradi (statico) per 30 minuti.


martedì 18 ottobre 2016

Melanzane (rosse) ripiene




..quando le ho viste al supermercato le ho subito comprate, sono carinissime da vedere, (a me) sembrano delle piccole zucche e poi hanno un colore così bello!
Il problema però era come cucinarle, per fortuna, cercando in rete, ho trovato questa ricetta e così, con qualche mia modifica l'ho copiata, a noi son piaciute molto, hanno un gusto un po' amaro che però si sposa benissimo con l'uvetta, provatele!!!

Ecco gli ingredienti:
8 melanzane rosse
40 g riso (io carnaroli integrale, la ricetta originale ne prevede 80, ma le mie melanzane eran piccoline, per cui ho dimezzato)
40 g pecorino
10 g di uvetta
sale
prezzemolo

Lavare le melanzane, fare delle piccole incisioni con una forchetta, poi far cuocere in pentola a pressione (poggiate sull'apposito cestello per vapore) per 15' dal fischio, per farle rimanere al dente.
Tagliare la calotta superiore, poi, con molta delicatezza, togliere la polpa delle melanzane con l'aiuto di un cucchiaino, tagliarla con un coltello e aggiungerla al riso precedentemente cotto, unire il formaggio, l'uvetta e il prezzemolo e riempire le melanzane precedentemente svuotate.



Oliare una pirofila, poggiare le melanzane ripiene all'interno e infornare a 180 gradi per circa 30 minuti, sfornare, lasciar intiepidire e servire.

mercoledì 5 ottobre 2016

Ciambella di zucca


morbida morbida, ideale per accompagnare un tè caldo...e per la merenda di Carlo :)


Avevo proprio voglia di fare un ciambellone oggi e così ho cercato in rete un po' di ricette che prevedessero la polpa di zucca come ingrediente principale, l'ho trovata, modificata :) ed ecco il risultato!
Questi gli ingredienti

300 g di polpa di zucca
140 ml olio di semi di girasole
2 uova
90 g di zucchero (la ricetta originale ne prevedeva il doppio)
1 bustina di lievito per dolci
250 g farina di farro
50 g fecola
vaniglia
un pizzico di sale

Sbattere le uova con lo zucchero, la vaniglia e un pizzico di sale, aggiungere la purea di zucca, la farina, l'olio, la fecola e, infine, il lievito per dolci.
Trasferire l'impasto in uno stampo a ciambella, infornare e cuocere a 180 gradi (statico) per circa 40'
Buona merenda e colazione!



lunedì 19 settembre 2016

Frittelle di farina di ceci e verdure




ero un po' scettica quando ho provato a fare queste frittelle: non per il sito da cui le ho copiate (questo), ma perchè di solito le preparazioni con la farina di ceci sono troppo "forti", il gusto è sempre troppo deciso per me...stavolta però mi sono ricreduta, queste frittelle sono golosissime, abbastanza veloci e saziano in fretta, sono assolutamente da provare!

Questi sono gli ingredienti..un po' ritoccati ovviamente ;)
2 zucchine
1 carota
120 g farina di ceci
150 ml acqua
1 cucchiaino di paprika dolce
1/2 cucchiaino di noce moscata
sale

olio di semi di arachide per friggere

Preparare con largo anticipo (che, per me, significa almeno 6 ore prima) la pastella miscelando la farina di ceci con l'acqua e poi lasciar riposare a temperatura ambiente.
Mondare le zucchine e tagliarle a julienne insieme alla carota, trasferire il tutto in un colapasta, salare e far sgocciolare bene per circa un'oretta.
Trascorso il tempo riprendere la pastella, aggiungere la paprika e la noce moscata e poi, gradatamente, le verdure. Scaldare l'olio e far friggere le frittelle aiutandosi (io ho usato un cucchiaio: 1 cucchiaio di pastella con verdure = 1 frittella!), una volta dorate da entrambi i lati, appoggiare su un piatto rivestito di carta assorbente, salare a piacere e servire calde...slurp!

lunedì 12 settembre 2016

Saccottini ripieni


... a colazione!

Buon lunedì!!!
Se volete iniziare bene la giornata dovete assolutamente provare questi saccottini, sono morbidissimi, hanno un profumo delizioso e potete farcirli con il ripieno che più vi piace!
Io li ho preparati ieri mattina, l'impasto è semplice e veloce da preparare e il risultato a noi è piaciuto molto!
La ricetta originale la trovate qui, ecco la mia, modificata solo nelle dosi e nel ripieno:

200 g farina (io farro)
100 g ricotta vaccina
  40 g zucchero
  40 ml olio di semi di girasole
  40 ml latte (io soia)
1/2 bustina di lievito per dolci
cannella

Per il ripieno
cioccolato fondente (io 70%)
marmellata

Stemperare la ricotta con lo zucchero, aggiungere l'olio e il latte e poi gradatamente la farina, fin quando l'impasto risulta maneggiabile. Aggiungere per ultimo il lievito e la cannell (o altro aroma che preferite), poi trasferire il tutto su  un piano di lavoro e stendere con il mattarello fino a formare un rettangolo.
Con una rotella per pizza o un coltello creare delle frange nell'estremità inferiore del rettangolo, nell'altra estremità distribuire il ripieno preferito e poi arrotolare l'impasto fino a raggiungere le frange.
Infornare a 180 gradi per circa 20 minuti...e la colazione è servita!! :)